Le Ricette

di Chef Salvò

Cuciniamo insieme...

Spaghetti all’astice con pomodoro Pachino

RICETTA

Ingredienti per 4 persone
320g di spaghettone
Due astici da 1,5kg totali
6 foglie di basilico
500g di pomodori datterini
Un bicchierino di brandy
Sale e pepe q.b.

Procedimento
Prendete i due astici e dividetele in due.
Inserite tutto all’interno di una padella molto grande, unendo olio extravergine d’oliva e uno spicco d’aglio.
Fate rosolare per bene e, successivamente, sfumate con il brandy.
Aggiungete i pomodorini e cuocere a fiamma medio alta.
Unite un po’ d’acqua nella padella e continuare la cottura sempre a fiamma media.
Aggiungete il basilico tritato.
Nel frattempo, cucinate gli spaghetti al dente.
Una volta cotta la pasta unite il condimento e amalgamate il tutto per bene.
Impiattare e servire ben caldo.

Lasagne emiliane al gambero di Mazara

RICETTA

Ingredienti per 4 persone
6 sfoglie di lasagne all’uovo
500g di gambero rosso fresco
100g di margarina vegetale
300g di crema di crostacei fatta in casa
100g di passata di pomodoro
1/2 Bicchiere di vino
1/2 cipolla bianca e 1 spicchio d’aglio
2 foglie di basilico – sale e pepe q.b.

Procedimento
Pulite il gambero, ma non buttate il guscio e la testa per poi preparare la besciamella di crostacei. Prendere un tegame e mettete la testa e il guscio del gambero in padella con un filo d’olio, cipolla, aglio e un pizzico di sale e pepe. Fate rosolare, aggiungete il vino bianco e sfumare. Aggiungete la salsa e cuocere. Fate bollire a fuoco medio in mezzo ligro d’acqua e fate cuocere per mezz’ora. Unite la margarina, prendete il composto, frullate e filtrate per creare la crema di crostacei. Preparate la besciamella e aggiungete a dosi la crema. Tagliate le lasagne, tonde o rettangolari, preparate i vari strati e servite.

Tortino di gambero, pera, cozze e alga Nori

RICETTA

Ingredienti per 4 persone
300g di gambero
2 pere non troppo mature
400g di cozze
2 spicchi d’aglio
Olio extravergine d’oliva
Tre foglie grandi surgelate di alga Nori
Sale e pepe q.b.

Procedimento
Prendere il gambero e dopo averlo pulito, sgusciarlo senza togliere la testa. Far cuocere con olio all’aglio all’interno di una padella antiaderente e sfumare.
Successivamente tagliare la pera a cubetti e aggiungere nella padella. Far cuocere per 10 minuti a fuoco basso.
Nel frattempo, cuocere a parte le cozze, ovviamente sgusciate, e inserirle una volta pronte nel composto.
Cuocere per altri 6 minuti aggiungendo Sale e pepe quanto basta. Infine, servire con alga Nori fresca e decorare a piacimento.

Spaghetti zucca e patate

RICETTA

Ingredienti per 4 persone
320g di spaghettone
230g di zucca
40g di parmigiano
2 patate
5 foglie di basilico
1 cucchiaio di margarina
Olio extravergine di oliva
Una cipolla bianca
Sale e pepe q.b.

Procedimento
Sbucciare la zucca e cuocere con un po d’olio, sale e pepe. A metà cottura aggiungere una patata e continuare a cuocere. Se troppo asciutta aggiungete un po’ di acqua di pasta non salata. Nel frattempo cuocere un’altra patata con il basilico, l’olio e un po’ di acqua di pasta non salata. Appena cotta, aggiungere il formaggio a fuoco spento e mantecare. Appena i due condimenti sono pronti, frullarli singolarmente. Dopo aver cotto gli spaghetti al dente unire la zucca frullata e mantecare. Impiattare e decorare a piacimento con il purè di patate.

Trofie crema di carciofi e basilico

RICETTA

Ingredienti per 4 persone
320g di trofie
Pesto di basilico artigianale
500g di cuore di carciofi

Procedimento
Prendere i carciofi, pulirli. Prendere il cuore del carciofo e fare cuocere insieme dentro una padella con olio all’aglio e cipolla, fare rosolare e successivamente sfumare con vino bianco.
Tritare del basilico e aggiungere nel condimento.
Frullare leggermente e, nel frattempo, cuocere le trofie in abbondante acqua salata.
Scolare la pasta al dente e mantecare il tutto con il condimento, prima di servire.

Risotto al pomodoro giallo

RICETTA

Ingredienti per 4 persone
300g pesto di asparagi
250g di pomodorino giallo
Trito di finocchio essiccato al forno

Procedimento
Prendere gli asparagi, far bollire e scolare. Successivamente, tritare e unire il pomodoro giallo in una padella con olio extravergine d’oliva. Fare rosolare per bene e aggiungere sale e pepe quanto basta.
Fare mantecare con un po’ di acqua di pasta non salata.
Nel frattempo, portare il forno a temperatura di 150 gradi. Aggiungere il finocchio grattugiato e fare essiccare.
Cuocere il riso insieme al condimento e mantecare con un po’ di olio e burro a vostro piacere. Dopo la cottura servire aggiungendo con finocchio essiccato.